Dal greco aner andros, uomo virile, Nirìa sintetizza la natura decisa del vitigno principe siciliano: il Nero d’Avola. Di carattere strutturato ed armonico, si mostra in un limpido ed intenso colore rosso, e presenta una buona consistenza che fornisce l’opportunità di degustarne a lungo l’avvolgente sapore. Persistente e di piacevole complessità, regala sentori di fiori freschi e frutti a bacca rossa.La media morbidezza e la tipica tannicità denotano un gradevole equilibrio. Accompagna carni rosse e stufati così come formaggi stagionati e semistagionati, offrendo a chi lo gusta un bilanciamento di sapori ideale. Per apprezzarne al meglio le qualità, è consigliabile servirlo a 16–18 °C.

Nirìa

Nero d'Avola

IGT Terre siciliane

Zona di produzione: Licodia Eubea (CT)

Uve: Nero d’Avola

Coltivazione: Spalliera a Guyot semplice

Vendemmia: 3° decade di Settembre

Vinificazione: Diraspapigiatura e fermentazione di 12-14 giorni con breve macerazione sulle bucce

Alcool: 14% vol.

Colore: Rosso rubino intenso, denso brillante e consistente

Profumo: Intenso e complesso, frutti neri e delicate note speziate

Sapore: Secco, corposo, caldo, gradevole, consistenza tannica, armonico e persistente

Capacità di invecchiamento: 3/6 anni

Credits: copystudio.it